Nell’ambito del lavoro in azienda, di ogni tipo e dimensione, si sta facendo sempre più strada il concetto di welfare aziendale. Si tratta di un modo più attento e responsabile di concepire l’ambiente lavorativo, che presta un occhio di riguardo alle esigenze dei dipendenti, dentro e fuori l’ambito aziendale.

La vita in azienda, infatti, non si riduce al mero svolgimento dell’attività lavorativa, ma coinvolge ciascun dipendente in una rete di relazioni con il prossimo. Inoltre, il lavoro in azienda rappresenta solo un tassello della vita quotidiana del dipendente: da ciò discende, per il datore, la necessità di prestare attenzione e venire incontro alle esigenze private e personali che ogni lavoratore porta con sé.

È un dato certificato, ormai, che il benessere diffuso del personale si traduce poi in un miglioramento della produttività aziendale.

Welfare aziendale: cos’è e come funziona

Welfare aziendale significa creare una quotidianità lavorativa in cui il dipendente abbia la possibilità di esprimere e sviluppare la propria personalità e la propria vita di relazione, ma anche di non trascurare le sue necessità extra-lavorative.

Il risultato a cui porta una simile filosofia di conduzione aziendale è di rendere ogni dipendente più felice, ma anche più responsabile e maggiormente coinvolto nel progetto imprenditoriale. In ultima analisi, un lavoratore più sereno e soddisfatto è anche un lavoratore più produttivo.

Le misure di welfare, quindi, sono in grado di creare una situazione da cui tutti traggono beneficio.

In che modo si può fare Welfare?

Il welfare aziendale si può concretizzare in vari modi, dai più generici a quelli più mirati e ritagliati sulle esigenze del personale. Si può trattare di strutture, di servizi o di misure pensate per assicurare specifici benefici ai dipendenti.

Ad esempio, conosciamo tutti il modello di azienda dotata di strutture ricreative, come piscine, palestre, punti di ristoro. Diciamo che questo è un buon punto di partenza, che favorisce il benessere fisico, la socializzazione, il recupero delle energie. Ancora più pregnanti sono quelle misure che prevedono la creazione di spazi dedicati al servizio di babysitter e asilo nido. In questo modo si solleva il dipendente dalla preoccupazione di trovare una sistemazione ai propri figli piccoli.

E poi possiamo parlare di mense e strutture dedicate allo sport, ma le misure di welfare aziendale riguardano anche, e soprattutto, l’offerta di servizi assistenziali per la salute, la maternità o l’assistenza ai propri familiari. E in più, la proposta di soluzioni flessibili riguardo alla retribuzione e all’orario di lavoro.

Permettere al dipendente di gestire in modo flessibile e personalizzato l’orario di lavoro significa metterlo in condizioni di essere più sereno nel privato e più motivato sul posto di lavoro, con importanti ricadute a livello di produttività. Grazie alle innovative soluzioni tecnologiche oggi disponibili, gestire gli orari di lavoro personalizzati non è certo un problema, per l’amministrazione dell’azienda.

Marcatempo Winit, la soluzione ideale per la rilevazione delle presenze

I marcatempo Winit sono semplici da installare e da utilizzare, e possono contare su una tecnologia di eccellenza tutta italiana.

Con Winit, è facile registrare con pochi, semplici passaggi, gli orari di entrata e uscita di ogni dipendente, sia che questi lavori in sede, sia che si tratti di personale che si sposta in continuazione (agenti, operai, capi area).

I sistemi di rilevazione presenze Winit non sono solo semplici strumenti di controllo dei dipendenti. Sono anche espressione concreta di un ambiente lavorativo improntato al welfare del lavoratore. Infatti, da un lato si facilita il compito dell’amministrazione di verificare la presenza e gli spostamenti dei dipendenti. Dall’altro, si concede a ogni dipendente la possibilità di gestire facilmente i propri ingressi, uscite, spostamenti, conciliando le sue esigenze quotidiane con i suoi impegni lavorativi.

Il marcatempo è al tempo stesso un efficace strumento di controllo dei dipendenti e un mezzo attraverso cu il lavoratore diviene più responsabile e consapevole, più coinvolto nella realtà aziendale. In breve, più felice e più produttivo.13

[Voti: 0   Media: 0/5]